Set 20

Diario della gita in Val di Mello

 

 

Col Casscamper in Val di Mello,…… si è stato troppo bello.

 

Sabato e domenica scorsa, 20 e 21 Luglio si è tenuta la gita sociale in Val di Masino e Val di Mello sopra Morbegno in Valtellina, come al solito e chi potrebbe pensare altrimenti , tutto è andato bene ed abbiamo passato 2 giorni in lieta compagnia in un ambiente naturale bellissimo anche se molto frequentato.

 

Sabato, arrivo frazionato al campeggio di Sasso Remenno in Val Masino, sistemazione in un’area dedicata al nostro gruppo che consisteva di 7 camper (Assa 3, Brusa 4, Villa 2, Margutti 2, Cadeo 2+1, Bassani 2 e Bura 6), 1 maggiolina (Monica, Sandro+2), 1 tenda (Baro 2), altri due amici (Gianni e Betta) sistemati in roulotte.

Campeggio piccolo, semplice ma con tutti i servizi a tariffa low cost 13 €/gg ( però doccia calda un po’ cara 2 €), base ideale per le arrampicate sui sassi e per le escursioni nelle valli circostanti.

Sabato pomeriggio performance di scalate (riservate agli under-60) sul Sasso Remenno, i sassisti del gruppo Casscamper guidati dal super eroe Assa (cappello da marine in missione Irak in testa)si cimentano con corde, moschettoni, imbragature,scarpette e dita delle mani sgarbelate .

C’è chi apre, chi sale, chi scende, chi carica, chi aggancia, chi recupera “insuma un via vai che te disi no”.
Leggi il resto »

Ott 12

SUPER NEWS

Si è svolta ieri giovedì 11 ottobre una tappa molto importante per la nostra Associazione: il Presidente Assanelli, accompagnato dai Consiglieri Buratti e Donini ,ha incontrato, presso gli uffici comunali di Cassano d’Adda,  il Sindaco Maviglia, il Vice-Sindaco Caglio e l’Assessore Colombo per esporre l’intento di predisposizione di un’area camper.

Le premesse sono buone, ci si rivedrà presto per presentare un piccolo progetto di cui non si esclude la realizzazione: se son rose fioriranno!!!!!

Set 18

Nuovo diario

E’ stato inserito un nuovo diario redatto da Mauri M.: riguarda il viaggio effettuato ad agosto 2012 da alcuni nostri soci in Croazia a Bosnia corredato pure di alcune foto….

 

Set 18

Viaggio Croazia Bosnia agosto 2012

§ zero (notte alla frontiera)

Sono le 22 circa, quando raggiungiamo il luogo dell’appuntamento. Noi veniamo da Trieste, i nostri compagni direttamente da Cassano.

Chi ha detto che un bel viaggio debba cominciare in un bel contesto?

Ci troviamo a Gorizia, al confine tra Italia e Slovenia, in una ex area di servizio, senza più distributore e con un bar scalcagnato che spegne le sue ultime luci, impedendoci anche il ristoro di un caffè. C’è la sinistra atmosfera dei confini. Nella terra di nessuno, nessuno si occupa di pulire e riparare. E’ tutto un ondeggiare di erbacce e rotolare di cartacce.

L’atmosfera cambia completamente quando vediamo le sagome dei camper uscire dall’oscurità della strada. Sono cinque. Ci sono tutti!

I saluti; l’eccitazione; le aspettative di un nuovo viaggio tutto ancora da vivere. Persino quel posto sembra adesso diverso!

Leggi il resto »

Ago 03

GITA SOCIALE LUGLIO 2012

14 e 15 Luglio 2012

Gita Casscamper a Due Carrare e dintorni

Sabato mattina ore 10.30, già caldo e soleggiato, dal solito ritrovo di partenza nel piazzale del Centro sportivo Sansona di Cassano d’Adda si apprestano a partire alcuni equipaggi della Casscamper.
Questa volta ai blocchi di partenza c’erano i Buratti, i Morelli, I Brusamolino, i Villa.
Destinazione la tenuta “La Mincana-Dal Martello” azienda agricola nel comune di Due Carrare in provincia di Padova, proprio ai piedi ( all’unghia) dei colli Euganei.
Il viaggio dei vr procede tranquillamente sull’autostrada Milano-Venezia con breve (sic!) sosta per il pranzo ad un Autogrill veneto con veduta ed “usmata” sul deposito RSU nell’area sottostante, li ci raggiungono i Valtorta.
Presa l’autostrada per Padova all’uscita Terme ci si direziona verso la nostra meta.
Dopo pochi minuti arriviamo in vista di una bella e maestosa villa veneta, Villa Dolphin del XVI sec., che è sede dell’azienda agricola ed abitazione dei nostri gentili ospiti che in perfetto stile “inglese” sono schierati in attesa del nostro arrivo.
Ci fanno parcheggiare i camper in uno spazioso prato prospicente all’entrata della tenuta, nel frattempo sono arrivati anche gli Assanelli.
Bella la vista che riempe gli occhi, lo splendore bianco della storica villa ( a Casaaà si direbbe un ciasmuu), con i suoi colonnati e le ampie finestre, contrasta in modo armonico (ossimoro?) con il verde intenso degli alberi secolari che la circondano da tutti i lati e il verde chiaro patinato dei filari di vite che nella loro regolarità geometrica si estendono tutt’attorno.
La famiglia Dal Martello, imparentati con un nostro concittadino, ci accoglie e ci accompagna nella visita con spiega per il giardino e la tenuta agricola, sono circa le 4 del pomeriggio caldo ed estivo, sono arrivati anche i nostri amici dentisti Lino e Antonella.
Leggi il resto »

Apr 23

Nuovo album

Nella sessione album fotografici le foto di Pino della gita di Pasqua in Baviera a a Monaco e quelle del Bura della gita sociale di luglio!!!

Mar 22

Ritorno in Sicilia agosto 2011

RITORNO IN SICILIA

AGOSTO 2011

Quest’anno partiamo per le vacanze in 9 camper…..sarà un impresa?!?!?!?!?!

Si parte al pomeriggio di sabato 6 agosto, il traffico scorre, il caldo si fa sentire, ci si ferma per la cena in autostrada e via…… se riusciamo dormiamo ad Ancona ma è ancora presto quando arriviamo e decidiamo di proseguire ……ma intorno alle 24,00 la radiolina gracchia……alla prossima area di servizio stop per il meritato riposo.

La sveglia alla mattina è per le 6,30 e via verso Taranto. Si esce dal autostrada e decidiamo di fare una sosta bagno, parcheggio e buco una ruota…..domenica tutto chiuso.

Lunedì gommista e si riparte. Caos sulla Salerno Reggio Calabria ma buco ancora

(in 16 anni di camper mai bucato) finalmente dopo ore di code siamo in Sicilia.

Al buio arriviamo stanchi al parcheggio sull’Etna dove ci sta spettando Maurizio;

il clima favoloso , vista su Catania pure favolosa.

Al mattino ore 6 mi sveglio, devo uscire per vedere questo paesaggio che mi circonda,

anche Elisa è sveglia e decidiamo di salire su due piccoli coni vicino al parcheggio;

é un ambiente selvaggio e strano dove la natura dimostra tutta la sua forza.

Torniamo al camper e svegliamo gli altri e pronti per partire ore 9 prima funivia si sale; noi decidiamo di salire a piedi: è faticosa la salita perché si sprofonda, decidiamo quindi di salire dove passano i pulmini. In certi punti troviamo anche un po di neve,finalmente raggiungiamo la sommità e il gruppo .

Si scende a tutta velocità, i ragazzi si divertono un mondo .arriviamo al camper neri.

Si parte per Brucoli, campeggio vista mare sembra una favola, ma ……. arriva un vento forte che per 3 giorni ci farà ballare. Lassù in lontananza si vede l’ETNA è proprio alto.

Ci ha raggiunto Pino siamo al completo…..Bura fa amicizia con i ragazzi del centro sub e

si organizza per la sera una mega grigliata ( siamo proprio in tanti) a cui si aggregano dei camperisti di Vicenza. La seratà è ottima, abbiamo speso pochissimo e ci siamo divertiti tanto. A nanna si sente il mare mosso ma è proprio un bel posto ( grande scelta Maurizio).

All’indomani ci dividiamo: chi parte per vedere le rovine di Siracusa e chi resta al mare… Un ciao e ci vediamo questa sera a Siracusa.

Le rovine son belle, l’anfiteatro ben conservato, strano l’orecchio di Dionigi, il tutto però un po sporco. L’area camper invece è proprio bella.

Ci ritroviamo tutti e appena sistemati i camper si prende il pullman e si scende a visitare la città vecchia, la penisola di Ortigia; non so come descriverla tanto è bella, il tramonto da favola, l’illuminazione curata e ogni vicolo nasconde degli angolini suggestivi ( di notte le città hanno un altro fascino).

Stanchi si ritorna ai camper e…….buona notte. Al mattino partenza ore 7,30 direzione Vendicari, Cala mosche; l’area camper è spartana ….. ed è un’avventura per arrivarci (strada sterrata e stretta).

Si va al mare 20 minuti e si arriva a Cala mosca: bella baia, posto incantevole purtroppo siamo in agosto e c è troppa gente, ma ne vale la pena.

Io e Pino ce ne andiamo a fare un bel giro nella parco di Vendicari; la costa è bella ed ogni tanto si trovano delle belle calette dove ne approfittiamo per farci un bel bagno.

Notte buia e silenzio ….. al mattino si parte presto per non trovare sulla strada altri camper (ci va bene) ed andiamo all’altra entrata del parco molto comoda da raggiungere con i camper, la spiaggia, vicina al parcheggio,è molto bella e vicino si trovano pure la tonnara e il centro visite del parco ( carino). Abbiamo passato una bella giornata di mare.

Si parte ….si va a Noto capitale del barocco; sostiamo in mezzo ad un limoneto, gestito da tre sorelle nel prezzo c’ è compresa pure la navetta per Noto!! Doccia, cena e via a visitare di notte questa città favolosa …….non ho parole e sopratutto memoria nel computer per descrivere quello che ho visto. Tappa alla pasticceria del corso cassatine e granite, clima favoloso.

Ritorniamo ai camper stanchi,anche oggi giornata piena!!!

Oggi è ferragosto si sale a Noto e visitiamo le chiese, il teatro ed il palazzo tutto favoloso. FAME …FAME….FAME e via a mangiare arancini ma dev’essere un spuntino ,la vera abbuffata è per questa sera. Dopo una bella granita si va a scoprire altri angoli di questa città.

Si ritorna doccia , sciallo e pronti per la mega tavolata e grande abbuffata è ferragosto.

L’indomani mattina ci dividiamo nuovamente: chi va al mare, chi va al campeggio di Capo palo e chi visita la villa romana e cantina; ci ritroviamo poi tutti al campeggio. Quest’anno non c’è vento e il posto è una meraviglia,il mare è una favola……

Tutti aspettavano questo momento…grigliata ??????

e via la macchina organizzatrice si mette in moto. Assa e Baro prendono le bici e vanno in paese a prenotare la carne, Bura prenota cassatine e cannoli (chiamali cannoli troppo grossi) ,ognuno porta il suo tavolo e qualche stuzzichino, il vino non manca mai; questi momenti sono quelli più belli ci fanno sentire un grande gruppo di amici……

Nel pomeriggio si parte e salutiamo Bassani che va alle isole Eolie mentre noi andiamo a Ragusa Ibla che giriamo di sera…grande sorpresa è molto bella sembra un presepio! Al.mattino sveglia…… è arrivato il momento che nessuno vorrebbe che arrivasse mai: tre camper hanno finito le ferie e tornano……ciao ciao baci e abbracci

Nel ritorno buco ancora RECORD 3 VOLTE!!!

COME SEMPRE LE FERIE SONO STATE UNA FAVOLA TEMPO SEMPRE BELLO, CLIMA TEMPERATO , VISTO DELLE BELLE CITTA MARE CRISTALLINO

DOLCI UNA FAVOLA E LA PERLA……. ETNA CI HA ACCOMPAGNATO IN QUESTO NOSTRO GIRO

SI RITORNA SEMPRE SODDISFATTI DALLA SICILIA………

GRAZIE AL GRUPPO…..

foto fatte da pino

Ago 24

Cassano in pillole

Aggiunta la sezione Cassano in Pillole, con una bella descrizione della Città e dei dintorni!

Fateci avere i vostri commenti!!!

Ago 24

Slovenia – Pasqua 2011

Partenza ore 20 (già mangiati), velocità di crociera, nessuna coda in autostrada. Gracchiano le radio …. quando ci fermiamo sono le 24,30 (ok al prossimo autogrill)

sveglia ore 7,30 colazione al castello Miramare a Trieste e visita.

Il castello è molto bello e dentro ci sono molte cose da vedere,la posizione è stupenda proprio sugli scogli, il parco è molto grande.

Nota dolente è la strada d’accesso stretta …. parcheggio piccolo, fare attenzione a non restare imbottigliati.

Per la visita preventivare almeno 2 ore.

Attraversiamo Trieste ,bella …… ci pensiamo per il prossimo giro.

Gracchia la radio ….il piccolo ha fame . Emanuele quest’anno è il nostro cucciolo, sosta per il pranzo e via alle grotte di San Canziano, si entra alle 15,30.

Sono grandiose, imponenti, meritano una visita. La visita dura 1,30 e la salita è faticosa ma si è premiati dal paesaggio.

Si parte per Lubiana, (ricordatevi di comprare la vignetta e via in autostrada), poco traffico il paesaggio che ci circonda è verdissimo si susseguono boschi, prati colline …..

Ore 19 siamo al campeggio di Lubiana. Ci sistemiamo e poi come magia le prime patatine e la prima bottiglia di prosecco ….qualche oliva…..è la fine!!! Si parte, salatini, noccioline, peperoni, salame: basta bisogna cenare.

Il campeggio è grazioso e tranquillo e alla uscita c è il pullman che porta in centro, i servizi lasciano un po a desiderare.

Dopo cena ci dividiamo: camper uomini…bottiglia di bianco e grappa camper donne…… dolci e tisane camper ragazzi…..dolci e giochi. Alle 23 tutti a nanna. L’indomani sveglia alle otto partenza alle nove.

È Pasqua auguri…( il piccolo ha la febbre) andiamo alla fermata del pullman e scopriamo che il biglietto non si fa sul pullman, si torna in campeggio e si fa il biglietto. Saliamo e cerchiamo di orientarci per vedere dove scendere: “alla prossima” ci dice un signore (camperista è uno di noi e scopriamo che è delle nostre parti).

Insieme andiamo alla Messa solenne: la chiesa è stracolma di gente. Terminata si parte per la visita della città. Piccola, graziosa, pulita, verde, il centro storico è tutto pedonale pieno di localini carini, che fame ci fermiamo ?

Locale bello e mangiato bene. Ci dividiamo i ragazzi preferiscono andare a giocare al parco Tivoli e noi salitone fino al castello ( ci voleva dopo il pranzo) .

Il castello domina Lubiana, dentro è carino e merita la visita alle chiesetta

(Il piccolo ha ancora la febbre….ma trovato l’antibiotico)

Si ritorna in campeggio…. parola magica APERITIVO’?????????

Si parte, dai camper esce di tutto e come sempre si beve bene ….é Pasqua e l’uovo non può mancare: ne spuntano addirittura 2 giganti. Invitiamo il camperista che avevamo incontrato alla mattina e subito diventa uno di noi.

Anche questa sera non si mangia, dopo ci vediamo come sempre sui vari camper.

Partenza ore 8,30 verso terme di Catez. Autostrada da favola con un ambiente circostante immerso nel bosco. Dopo 2 ore e mezza arriviamo: sembra Rimini! Ci sono solo italiani, campeggio da favola pulito e spazioso. Giù tavolo e sedie……aperitivo e poi via in piscina termale (é piu un parco di divertimento ma l’avevamo promesso ai nostri bambini) ….. dopo 3 ore di terme usciamo distrutti e …solito aperitivo???

Questa sera però un temporale ci salva la linea, ci vediamo dopo cena.

Vediamo di decidere il programma di domani: le previsioni meteo sono pessime….. si decide di cambiar meta (il bello del camper è anche questo!!!)

andiamo in Croazia a Rovigni come sempre tutti d’accordo. Partenza ore 8,30

Il piccolo scatenato ….forse rimane con noi.

Mattina ognuno è preso a scaricare e sistemare il proprio camper si parte….

La radio gracchia è il Baro che ci chiama dicendo di fermarci al prossimo autogrill per salutarci.

Baci …abbracci e ci salutiamo con le solite raccomandazioni( come sempre è triste vedere uno di noi che lascia il gruppo perchè ritorna a casa)

Come è cambiata la Croazia: l’autostrada che attraversa l’Istria è una favola (guardo Elisa e gli dico: ti ricordi col carrello tenda che strada avevamo fatto).

Arrivati in campeggio ci sistemiamo ci riposiamo e via in vita.

Il piccolo è guarito!!!!

Pino e Massimo decidono di fare un tuffo in mare….sono matti!!!!

Rovigni é sempre bella. Giro turistico e tutti a mangiare in un ristorantino sul mare; il tramonto è compreso

NON è UNA FAVOLA…….

Ritorniamo in campeggio il piccolo è scatenato ……

Domani si ritorna …… ma a mezzogiorno ci fermiamo e grande tavolata

è finita….ma dove si va l anno prossimo??????????

SIETE STATI TUTTI FANTASTICI!!!

ASSADUDU

Nov 02

Il gruppo

Eccoci qua, siamo alcuni dei soci del CASSCAMPER con relative famiglie in vacanza alle Meteore in Grecia.

Rimpiangendo quei favolosi momenti, speriamo di viverne altri, magari insieme ad altri nuovi soci!

Post precedenti «

» Post successivi