«

»

Ago 24

Slovenia – Pasqua 2011

Partenza ore 20 (già mangiati), velocità di crociera, nessuna coda in autostrada. Gracchiano le radio …. quando ci fermiamo sono le 24,30 (ok al prossimo autogrill)

sveglia ore 7,30 colazione al castello Miramare a Trieste e visita.

Il castello è molto bello e dentro ci sono molte cose da vedere,la posizione è stupenda proprio sugli scogli, il parco è molto grande.

Nota dolente è la strada d’accesso stretta …. parcheggio piccolo, fare attenzione a non restare imbottigliati.

Per la visita preventivare almeno 2 ore.

Attraversiamo Trieste ,bella …… ci pensiamo per il prossimo giro.

Gracchia la radio ….il piccolo ha fame . Emanuele quest’anno è il nostro cucciolo, sosta per il pranzo e via alle grotte di San Canziano, si entra alle 15,30.

Sono grandiose, imponenti, meritano una visita. La visita dura 1,30 e la salita è faticosa ma si è premiati dal paesaggio.

Si parte per Lubiana, (ricordatevi di comprare la vignetta e via in autostrada), poco traffico il paesaggio che ci circonda è verdissimo si susseguono boschi, prati colline …..

Ore 19 siamo al campeggio di Lubiana. Ci sistemiamo e poi come magia le prime patatine e la prima bottiglia di prosecco ….qualche oliva…..è la fine!!! Si parte, salatini, noccioline, peperoni, salame: basta bisogna cenare.

Il campeggio è grazioso e tranquillo e alla uscita c è il pullman che porta in centro, i servizi lasciano un po a desiderare.

Dopo cena ci dividiamo: camper uomini…bottiglia di bianco e grappa camper donne…… dolci e tisane camper ragazzi…..dolci e giochi. Alle 23 tutti a nanna. L’indomani sveglia alle otto partenza alle nove.

È Pasqua auguri…( il piccolo ha la febbre) andiamo alla fermata del pullman e scopriamo che il biglietto non si fa sul pullman, si torna in campeggio e si fa il biglietto. Saliamo e cerchiamo di orientarci per vedere dove scendere: “alla prossima” ci dice un signore (camperista è uno di noi e scopriamo che è delle nostre parti).

Insieme andiamo alla Messa solenne: la chiesa è stracolma di gente. Terminata si parte per la visita della città. Piccola, graziosa, pulita, verde, il centro storico è tutto pedonale pieno di localini carini, che fame ci fermiamo ?

Locale bello e mangiato bene. Ci dividiamo i ragazzi preferiscono andare a giocare al parco Tivoli e noi salitone fino al castello ( ci voleva dopo il pranzo) .

Il castello domina Lubiana, dentro è carino e merita la visita alle chiesetta

(Il piccolo ha ancora la febbre….ma trovato l’antibiotico)

Si ritorna in campeggio…. parola magica APERITIVO’?????????

Si parte, dai camper esce di tutto e come sempre si beve bene ….é Pasqua e l’uovo non può mancare: ne spuntano addirittura 2 giganti. Invitiamo il camperista che avevamo incontrato alla mattina e subito diventa uno di noi.

Anche questa sera non si mangia, dopo ci vediamo come sempre sui vari camper.

Partenza ore 8,30 verso terme di Catez. Autostrada da favola con un ambiente circostante immerso nel bosco. Dopo 2 ore e mezza arriviamo: sembra Rimini! Ci sono solo italiani, campeggio da favola pulito e spazioso. Giù tavolo e sedie……aperitivo e poi via in piscina termale (é piu un parco di divertimento ma l’avevamo promesso ai nostri bambini) ….. dopo 3 ore di terme usciamo distrutti e …solito aperitivo???

Questa sera però un temporale ci salva la linea, ci vediamo dopo cena.

Vediamo di decidere il programma di domani: le previsioni meteo sono pessime….. si decide di cambiar meta (il bello del camper è anche questo!!!)

andiamo in Croazia a Rovigni come sempre tutti d’accordo. Partenza ore 8,30

Il piccolo scatenato ….forse rimane con noi.

Mattina ognuno è preso a scaricare e sistemare il proprio camper si parte….

La radio gracchia è il Baro che ci chiama dicendo di fermarci al prossimo autogrill per salutarci.

Baci …abbracci e ci salutiamo con le solite raccomandazioni( come sempre è triste vedere uno di noi che lascia il gruppo perchè ritorna a casa)

Come è cambiata la Croazia: l’autostrada che attraversa l’Istria è una favola (guardo Elisa e gli dico: ti ricordi col carrello tenda che strada avevamo fatto).

Arrivati in campeggio ci sistemiamo ci riposiamo e via in vita.

Il piccolo è guarito!!!!

Pino e Massimo decidono di fare un tuffo in mare….sono matti!!!!

Rovigni é sempre bella. Giro turistico e tutti a mangiare in un ristorantino sul mare; il tramonto è compreso

NON è UNA FAVOLA…….

Ritorniamo in campeggio il piccolo è scatenato ……

Domani si ritorna …… ma a mezzogiorno ci fermiamo e grande tavolata

è finita….ma dove si va l anno prossimo??????????

SIETE STATI TUTTI FANTASTICI!!!

ASSADUDU

Lascia un commento